A- A+
Cronache

 

Il vice direttore della Tgr, la testata giornalistica regionale della Rai, si e' tolto la vita questa mattina lanciandosi dal sesto piano dell'edificio di via Borgo Sant'Angelo della stessa emittente televisiva.

Il corpo di Paolo Petruccioli è stato trovato in strada davanti alle mura del Vaticano. Il giornalista, prima del tragico gesto, aveva inviato un'email alla moglie. Indagano i carabinieri della stazione di San Pietro. L'Associazione stampa romana, in una nota, esprime "profondo cordoglio per l'improvvisa e immatura scomparsa del collega Paolo Petruccioli, vicedirettore della testata giornalista regionale della Rai. Il collega ha posto fine alla sua vita a soli 57 anni, lavorava in Rai dal 1982 e con il suo lavoro aveva contribuito, prima di passare alla TGR, alla nascita e allo sviluppo del Televideo, primo servizio di teletext in Italia". L'Asr "si stringe con affetto attorno alla famiglia e ai colleghi della redazione colpiti da questo tragico evento".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
paolo petruccioliraisuicidatgrvice direttore
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica





motori
Nuova smart #1,il domani è già arrivato

Nuova smart #1,il domani è già arrivato

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.