A- A+
Cronache
Roma, cadavere di una donna trovato in un carrello della spesa

Cadavere di donna trovato in un carrello accanto a un cassonetto a Primavalle

Choc a Roma: il cadavere di una donna è stato trovato alle 16 di oggi in un carrello da supermercato lasciato accanto a un cassonetto in via Stefano Borgia, a Primavalle. Sul posto gli agenti della Squadra Mobile e della Scientifica oltre ai poliziotti del commissariato di zona. Secondo quanto scrive Repubblica, il corpo sarebbe di una donna di corporatura esile. A lanciare l’allarme un passante che ha visto qualcuno lasciare il corpo accanto al secchio dei rifiuti. "Il rinvenimento di un cadavere di Primavalle riporta la memoria a Ferragosto di sei anni fa, quando in un contenitore Ama in via Maresciallo Pilsudsky, ai Parioli, vennero trovate le gambe di Nicoletta Diotallevi legate con del nastro da pacchi: a uccidere la donna e a liberarsi del corpo a pezzi era stato il fratello 62enne con il quale viveva", ricorda Repubblica".  Iscriviti alla newsletter

Tags:
romaspesa
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari va in rete

MediaTech

Affari va in rete


in vetrina
Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO





motori
Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.