A- A+
Cronache
Roma invasa dai cinghiali: chiuso il parco di Villa Pamphili

Roma invasa dai cinghiali

Una corsetta al parco, una passeggiata, ma anche una semplice uscita per portare a spasso i cani a Roma può essere pericolosa per la presenza dei cinghiali. A due giorni dall'ultimo incidente - un uomo di 58 anni finito in coma dopo lo scontro a bordo di un motorino con un un ungulato - per evitare altri problemi la polizia locale di Roma Capitale ha chiuso varie entrate di Villa Pamphili, il terzo più grande parco pubblico di Roma.

 

Sbarrati gli ingressi di via di Donna Olimpia, via Vitellia e piazza San Pancrazio. "Entrata chiusa causa cinghiali", si legge sui cartelli che non accennano al tempi della chiusura. Gli altri ingressi sono aperti, ma soggetti a vigilanza perché la situazione è in continua evoluzione. "Chiudono a seconda dello stazionamento del cinghiale", spiegano dall'associazione amici di Villa Pamphili. Secondo quanto apprende l'AGI, sono due i cinghiali avvistati nel parco. "In punti diversi", spiega una fonte delle forze dell'ordine, "uno vicino a via Aurelia Antica". Il parco, "starà chiuso finché non si riesce a catturarli", aggiunge la stessa fonte, "possono esserci problemi seri per i fruitori della Villa che spesso passeggiano con bambini e cani sciolti". Oltre, naturalmente, al rischio Peste Suina.

La presenza degli ungulati sta creando non pochi problemi in città: diverse volte la mattina tra via Gregorio VII e piazza Irnerio, nel quartiere Aurelio, i cittadini si sono ritrovati ad avere incontri ravvicinati con gli animali. Alle volte si sono rischiati incidenti stradali. Poche settimane fa, a Monteverde, due cinghiali sono stati catturati nel giardino privato di un'abitazione in via Duchessa di Galliera: gli ungulati, passeggiando su via Gianicolense nella corsia preferenziale dell'8, erano arrivati fino all'appartamento privato. Lì sono stati bloccati dalla Polizia Provinciale che con fucili ad aria compressa ha addormentato i cinghiali e li ha portati via. Il Governo a dicembre scorso aveva approvato un emendamento nella manovra di Bilancio che prevede la possibilità di abbattere "animali selvatici" anche nelle zone urbane, per motivi di pubblica incolumità e sicurezza stradale.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cinghialiromavilla pamphili
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"

Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"





motori
L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.