A- A+
Cronache
Rsa a fuoco a Milano, una sigaretta la causa. Sala: “Chi ha sbagliato paghi”
Milano, incendio in casa di riposo: sei morti

Incendio in Rsa, vigili del fuoco indagano con tecniche laser

I vigili del fuoco del Nucleo investigativo di Roma, con apparecchiature laser, si sono uniti ai colleghi lombardi, già in azione da ieri, per accertare le cause dell'incendio che l'altra notte ha causato sei vittime tra gli anziani ospiti della struttura "Casa per coniugi". Come scrive l’Ansa, l'ipotesi che sembra ormai aver solo bisogno di una verifica definiva sembra sia quella di una sigaretta lasciata accesa da una delle due donne morte nella stanza 605 della Rsa, mentre le indagini riguardano anche l'impianto di rilevazione fumi che era osservato speciale dalla stessa Proges di Parma, la cooperativa che gestisce la casa di riposo di proprietà del Comune.

LEGGI ANCHE: Incendio in Rsa, il 95enne eroe: "Se avessi avuto un martello..."

Da qualche tempo, infatti, erano state date disposizioni perché due tecnici si alternassero nelle ore notturne per via di "problematicità" nell'impianto che potrebbe non aver captato subito i fumi consentendo che le fiamme si propagassero, anche per la presenza di una sacca di ossigeno nella camera. Gli accertamenti dei vigili stabiliranno qual è l'esatto punto di innesco dell'incendio che sembra essere stato il letto di una delle due ospiti e la temperatura raggiunta nella camera andata devastata. Non era prevista per legge la presenza nella Rsa di uno splinker, il sistema automatico di estinzione a pioggia, mentre vi erano i componenti antincendio che richiedono l'attuazione manuale che saranno anch'essi esaminati.. I risultati degli accertamenti confluiranno in una relazione che sarà presto consegnata alla Procura di Milano che, con l'aggiunto Tiziana Siciliano ha aperto un fascicolo, a ora contro ignoti, per incendio colposo, omicidio colposo e lesioni colpose.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
milanorsa
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia

Guarda il video

Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia


in vetrina
Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini

Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini





motori
Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.