A- A+
Cronache
Smog e qualità dell'aria, Verona è la "maglia nera" italiana

A Verona c'è l'aria peggiore d'Italia. Lo rivelano le indagini di Legambiente, in occasione della campagna "Treno Verde". Ne è uscito un quadro che, mostra la presenza sopra i limiti di legge di diverse sostanze dannose per la salute. La città scaligera è risultata la "maglia nera". A breve saranno svelati i dati delle altre città in questa poco gratificante classifica.

I volontari di Legambiente hanno manifestato con un provocatorio striscione: “No allo smog, ci avete rotto i polmoni”, esposto davanti al municipio di Verona, per chiedere all’amministrazione comunale di attuare immediate azioni per tutelare la salute dei veronesi. Appello rilanciato anche alla Regione di cui preoccupa l’incapacità di governare il sistema e le necessità di trasporto.

Tags:
veronasmogqualità dell'aria
Loading...
in vetrina
BELEN IN BARCA: LATO B, SENO ESPLOSIVO, OMBELICO SEXY... LE FOTO

BELEN IN BARCA: LATO B, SENO ESPLOSIVO, OMBELICO SEXY... LE FOTO

i più visti
in evidenza
Silvio Berlusconi senatore a vita? No, "seratone a vita". Lo striscione

Costume

Silvio Berlusconi senatore a vita?
No, "seratone a vita". Lo striscione


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Renault: la tecnologia ibrida e-tech in Italia con Clio, Captur e Megane

Renault: la tecnologia ibrida e-tech in Italia con Clio, Captur e Megane


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.