A- A+
Cronache
Stupinigi, la statua di Cristo piange. La Chiesa se la fa consegnare e tace

Stupinigi, la statua e le lacrime di Gesù. "Ha pianto 4 volte"

Una statua di Cristo è stata "sequestrata" dalla Chiesa. Il motivo è legato alle presunte lacrime che sarebbero fuoriuscite dagli occhi di Gesù, un fenomeno apparentemente inspiegabile che però per i fedeli ha un nome: miracolo. La Santa Sede sull'accaduto vuole vederci chiaro, per questo la statua situata in una cappella a Stupinigi, nella periferia di Torino, è stata rimossa dal luogo sacro. La Curia - si legge sulla Stampa - di quanto è accaduto non parla. Ma si faranno esami tecnici sul liquido sgorgato, radiografie per scoprire se ci sono stati trucchi. Poi la commissione d’inchiesta diocesana si esprimerà sull’autenticità del fenomeno.

L’ultima parola - prosegue La Stampa - sarà comunque della Santa Sede (in particolare la Congregazione per la dottrina della fede). Forse ci saranno altri esami, oppure si attesterà il miracolo di Torino. Di questo posto che non è Lourdes, ma dove - dicono - la Madonna sia apparsa tante volte. Avrebbe pianto quattro volte la statua del Cristo. E il signor Enzo fa vedere i filmati. "L’ultima stamattina, proprio mentre la portavamo via per consegnarla alla Curia, come ci hanno chiesto di fare". Intanto Stupinigi viene presa d'assalto dai fedeli. Per chi crede, l'apparizione della madonna e le lacrime di Cristo non possono essere un caso.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
statua cristo piangestupinigi
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

La coppia più famosa del giornalismo

Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024





motori
Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.