A- A+
Cronache
Tinture nocive, parrucchieri a rischio tumore

I parrucchieri sono esposti a sostanze cancerogene pericolose, secondo un nuovo studio pubblicato sul British Medical Journal. Con lo scopo di rilevare ammine aromatiche vietate potenzialmente cancerogene, l'indagine ha analizzato i campioni di sangue di 295 parrucchieri, 32 donne sottoposte regolarmente a tintura e 60 persone che non avevano mai usato alcun prodotto per capelli in dodici mesi.

Le analisi si sono concentrate in particolare sugli addotti all'emoglobina nel sangue, indicatori dell'esposizione a lungo termine ad agenti cancerogeni. I livelli di ammine variavano considerevolmente ma non differivano significativamente tra i tre gruppi. Tuttavia tra i parrucchieri i livelli di "o-toluidina" e "m-toluidina" tendevano ad aumentare di pari passo con il numero di trattamenti coloranti settimanali applicati.

I risultati rivelano che gli ingredienti delle tinture per capelli e dei prodotti da parrucchiere in generale devono essere analizzati per scoprire se continuano a essere fonti potenziali di esposizione quotidiana alla pericolosa toluidina. Lo studio e' stato condotto dalla Lunds University, in Svezia.

Tags:
tintureparrucchieri
in evidenza
Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo

Lato A e B da urlo. LE FOTO

Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
Opel Zafira-e Life, il salotto amato anche dagli amici animali

Opel Zafira-e Life, il salotto amato anche dagli amici animali

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.