A- A+
Culture

 

Circola la foto inquietante scattata da una turista che stava facendo trekking in una foresta della Bulgaria. Intorno a questa un mistero infinito. Sarebbe stata scattata in pieno giorno nei boschi vicino alla cittadina di Plovdiv.

Gli alieni potrebbero già essere sulla terra secondo una nuova ricerca. Non sono i piccoli omini verdi che molti immaginano e non ci ammazzeranno. La scoperta è avvenuta tramite un pallone aereostatico che ha notato i piccoli organismi a quasi 28 km di altezza e si ritiene che gli organismi, che si possono vedere nelle prime foto della gallery a lato, siano arrivati sulla terra dopo una pioggia di meteoriti.


 

Alcuni antichi manufatti provano il contatto dei Maya con gli alieni - Alcuni manufatti ritrovati in una piramide circa ottanta anni fa in una piramide Maya, testimoniano il contatto con gli antichi alieni. La notizia giunge dal Messico da dove solo ora è stata rivelata al pubblico dal governo. Si tratta di una serie di pietre con incisioni raffiguranti dischi volanti e creature aliene, che sono state portate alla luce circa ottanta anni fa da un gruppo dell’Istituto Nazionale di Antropologia e Storia (INAH). Dai test effettuati sui reperti, si notano chiaramente quattro oggetti volanti, un astronauta che controlla la sua nave e due cerchi nel centro che raffigurerebbero la Terra con la sua atmosfera, mentre su un altro reperto si nota una cometa, con vicino un Ufo e un altro dispositivo somigliante ad un martello intento a colpire proprio l’astro lucente. Manufatto MayaSono stati resi pubblici anche un codice interpretativo, dalla cui traduzione si deducono rapporti tra gli alieni e i Maya e alcune tracce di un atterraggio avvenuto 3000 anni fa all’interno della giungla.

“Questi ritrovamenti sono la prova che i Maya destinati a popolare questo pianeta per migliaia di anni, afferma il Ministro per il Turismo messicano Luis Augusto Garcia Rosado, furono costretti a fuggire dopo un’invasione di esseri con intenzioni oscure, lasciando dietro di sé la prova del contatto con una razza molto elevata”. Presto, infatti la brillante scoperta diverrà oggetto di un documentario dal titolo “Rivelazioni dei Maya 2012 e oltre”. “Questo ritrovamento è molto importante per l’umanità, non solo per il Messico che ha protetto queste informazioni per ottant’anni, dichiara Julia-Levy, produttore del documentario, è ora che la gente capisca la serie di eventi che stanno arrivando, e le conseguenze che avranno per tutti noi”.

Autore: Bartolomeo Alberico / Fonte: unmondoditaliani.com

 

Marte, una nuova sonda nel 2020. L'ultima intervista a Margherita Hack

Universo/ Ecco il bosone di Higgs, intervista a Giulio Giorello e a Fabiola Gianotti del Cern. TUTTO SULLA SCOPERTA

Gli extraterrestri stanno arrivando. L'intervista a Roberto Pinotti

HAI UN'ESPERIENZA DA RACCONTARE? SCRIVICI, LE PIU' INTERESSANTI SARANNO SOTTOPOSTE ALL'UFOLOGO

Fisica/ Cern, Giulio Giorello commenta il record raggiunto di livelli di energia

Il fisico Giovanni Bignami ad Affari: astrofisica? L'Italia al top

Creazionisti contro Evoluzionisti. L'intervista a Telmo Pievani. La polemica parte dal Cnr

Boncinelli ad Affari: "Le macchine che imitano l'uomo? Utili e importanti"

La scienza in piazza a Bologna

 

 


LE IMMAGINI

 


LE IMMAGINI


LE IMMAGINI


 

Tags:
donnamimmaforumalieno
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.