A- A+
Culture
Buon Natale Cibicotti!

Olga aveva i capelli biondi, lunghi, gli occhi neri e la pelle scura

 

Oggi è Natale. Almeno un regalo potevo averlo, invece questi mi hanno rovinato tutto. Sto così male che non ce la faccio neanche a guardarmi allo specchio. Per me Natale è il giorno peggiore di tutti, non ho regali da fare io e neanche da ricevere. Niente di niente. A dire la verità regali non ne ho mai ricevuti, a eccezione di una volta. È stata una vigilia di Natale indimenticabile.

Quella volta lì una ragazzina che mi piaceva tanto mi ha regalato un maglione bellissimo. Non me lo sono mai dimenticato. Lei non aveva mai baciato un maschio e io ci ho provato. Che bella notte della vigilia è stata, una notte piena di baci. Mentre ci abbracciavamo le cantavo la canzoncina natalizia che mi aveva sempre fatto disperare. Adesso invece mi piaceva e mi piaceva tanto lei. Cantavo e mi passava la tristezza. Mi accarezzava e diceva canta che mi piace… una volta ce ne siamo andati anche sul Monte.

C’era la neve nel bosco e sembrava che tutto il mondo cantasse con noi, eravamo vicini e felici… poi non l’ho più vista la mia ragazzina. Chissà mai perché non ha più voluto farsi baciare. Se mi capitava di incontrarla per strada lei si voltava da un’altra parte e aumentava il passo, faceva finta di non vedermi, diventava tutta rossa. Una volta ho cercato di chiederle una spiegazione e mi ha detto non provarci, non avvicinarti altrimenti urlo, papà dice… di sicuro qualcuno aveva detto qualche schifezza sul mio conto ai suoi genitori. Comunque ce l’ho ancora quel regalo e se ci ripenso sono felice anche adesso.

Si chiamava Olga e aveva i capelli biondi, lunghi, gli occhi neri e la pelle scura. Se mi torna in mente ne ho subito voglia. A Natale la gente fa sempre dei regali speciali, almeno così crede. La brava gente è sempre tanto buona e disponibile. Trafficano con i regali questi qua, con il presepe e gli alberi da addobbare. Oggi però mi sento così, che non ce la faccio a non fare niente. Non mi dispiacerebbe entrare in chiesa e fregarmi il presepe di don Angelo. Adesso ci vado e me lo porto a casa, con tutti i pastori e pure la Madonna, con quell’aria sempre come se… mi piglio anche San Giuseppe e Gesù bambino con tutta la culla, l’asinello e quella mucca grassa che mi è stata sempre antipatica.

Li porto a casa mia e faccio un presepe buono per tutti, per me e per mia moglie si intende, un presepe di quelli che non ti dimentichi più. Ci metto i pastorelli, i santi e tutti quegli angeli che riempiono la grotta. Gli angeli portano fortuna e a me ne servirebbe parecchia di fortuna per guarire dalla malinconia. Chissà che faccia farebbe la Bella vedendomi arrivare a casa con i pastori e tutto il resto. Me lo prendo in chiesa quello che mi serve. I cattolici sono buoni, è gente che capisce.

Commenti
    Tags:
    buona natale





    in evidenza
    Ferragni-Fedez, ritorno di fiamma? "Chiara mi ha detto che..."

    Rumor

    Ferragni-Fedez, ritorno di fiamma? "Chiara mi ha detto che..."

    
    in vetrina
    Tennis/ Sinner, nuovo numero uno al mondo? La bella Anna è in tribuna per lui

    Tennis/ Sinner, nuovo numero uno al mondo? La bella Anna è in tribuna per lui


    motori
    Lamborghini trionfa al Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2024

    Lamborghini trionfa al Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.