A- A+
Culture
Luna, ritrovata la borsa di Armstrong


Scoperta inaspettata ed emozionante quella della signora Carol: apparentemente si tratta di una semplice custodia di pezza, che in realtà ha portato alla luce numerosi reperti di enorme importanza storico-culturale.
 
All’interno della borsa sono state trovate delle cinte di sicurezza, le staffe di supporto ma soprattutto la videocamera con cui l’astronauta ha ripreso le ultime fasi dell’allunaggio. Tra i cimeli rinvenuti ci sono anche cavi di connessione, gli obiettivi, le lenti, i filtri e un tappo dello scarico del modulo lunare Eagle.

La signora Armstrong ha chiamato immediatamente il curatore della collezione Apollo alla Smithsonian National Air and Space Museum, Alan Needell, che ha effettuato un’attenta analisi dei reperti. Si trattava di una McDivitt Purse, nome assegnato in onore del comandante dell’Apollo 9, Jim McDivitt, quello che ha portato Armstrong sulla Luna. La borsa conteneva soprattutto oggetti, come le valvole di scarico a rischio caduta sul pavimento della cabina mentre l’equipaggio si preparava per le operazioni spaziali.

Tags:
lunaborsaarmstrong
in evidenza
Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

Costume

Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.