A- A+
Culture
Sabrina Ravanelli alla Biennale di Venezia

Sabrina Ravanelli, la giovane artista che ogni venerdì interpreta “Il fatto della settimana” su Affaritaliani, è presente con un'opera della serie “Simone” a Palazza Zenobio, sede ufficiale del Padiglione Armenia, in occasione della 57a Biennale di Venezia. A invitare Sabrina è stato Giorgio Grasso, uno dei curatori del Padiglione armeno. L'opera di Sabrina, una tecnica mista su tela ricoperta da nastro adesivo, resterà esposta per tutta la durata della rassegna lagunare.

Ravanelli partecipa anche alla mostra chARTer, organizzata da Grasso presso i Magazzini del Sale, Accademia di Belle arti di Venezia, sempre con un'opera della serie Simone 

Tags:
sabrina ravanelli veneziasabrina ravanelli biennale veneziasabrina ravanelli artistasabrina ravanelli
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.