A- A+
Economia
Accordo ristrutturazione Sorgenia: altri 150 milioni di rimborso alle banche
Gianfilippo Mancini, AD di Sorgenia. Omologato l'accordo di ristrutturazione tra l'azienda e le banche creditrici.

Sorgenia, omologato il nuovo accordo di ristrutturazione per il rimborso del debito dell'azienda alle banche.

 

 

Il Tribunale di Milano ha omologato l’accordo di ristrutturazione tra Sorgenia e le banche creditrici. Il nuovo accordo per il rimborso del debito era stato definito all’inizio dell’estate e ora diventa esecutivo. L’accordo completa il risanamento di Sorgenia, riflette gli ottimi risultati di bilancio e dà all’azienda le risorse finanziarie per effettuare investimenti in un momento molto dinamico del mercato dell’energia. 

 

 

Secondo il nuovo accordo, Sorgenia rimborserà altri 150 milioni di euro alle banche creditrici.

 

 

Per effetto del closing, nel mese di dicembre Sorgenia rimborserà altri 150 milioni di euro che si aggiungono ai 170 milioni rimborsati a luglio. Il debito scende così sotto gli 800 milioni dai 1.300 milioni del 2015.

Il 14 luglio scorso l’assemblea degli azionisti aveva approvato il bilancio 2016 con risultati in forte crescita rispetto all’esercizio precedente. L’EBITDA del 2016 era stato di 122 milioni di Euro e si prevede supererà i 150 milioni di Euro nel 2017 (era 40 milioni di Euro nel 2015).

 

 

Gianfilippo Mancini, AD di Sorgenia, si dice soddisfatto della crescita dell'azienda e fiducioso per il futuro.

 

 

Gianfilippo Mancini, Amministratore Delegato di Sorgenia, commenta il nuovo accordo reso operativo: “A distanza di meno di tre anni dal cambio di proprietà, Sorgenia ha realizzato una straordinaria trasformazione e rappresenta ora un caso di successo per le stesse banche che l’avevano finanziata e l’hanno supportata in questi anni. Grazie ai flussi di cassa ottenuti puntando sulla flessibilità dei nostri asset di produzione e sul nuovo posizionamento digitale nella relazione con i clienti, Sorgenia è ora in grado non solo di ripagare tutti i propri debiti ma anche di investire nello sviluppo di nuove tecnologie e nuove soluzioni sia nelle fonti rinnovabili sia nelle offerte destinate ai clienti”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sorgeniaristrutturazionerimborsodebitobanchegianfilippo mancini
i più visti
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”


casa, immobiliare
motori
Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità

Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.