A- A+
Economia
Benetton, Alessandro e Sabrina in pole per il dopo-Gilberto
LaPresse

Garantire la successione in casa Benetton, coinvolgendo le seconde linee. I manager del gruppo veneto, Fabio Cerchiai e Marco Patuano starebbero lavorando secondo i rumors alla successione dopo la scomparsa di Gilberto Benetton, co-fondatore dell'omonimo gruppo, nel 1965. Adesso, scrive La Stampa, serve un nuovo capo della holding Edizione, la cassaforte di famiglia.

Tra i papabili ci sarebbero Alessandro, figlio di Luciano, già nel board di Edizione e Sabrina, sorella di Gilberto e Luciano. Ma non sarà facile trovare un segno erede tra i 14 figli messi al mondo dai Benetton. D'altronde si parla di un gruppo giudicato tra i più dinamici e ben gestiti, cresciuto nel tempo senza grandi scossoni e fino all'inizio dell'estate proiettato a diventare, grazie all'acquisizione della spagnola Abertis, un campione italiano capace di competere nel mondo. Poi, a metà agosto, il drammatico crollo del Ponte Morandi.

Commenti
    Tags:
    benettonpatuano




    
    in evidenza
    Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

    Cronache

    Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO


    motori
    Alpine sfida e delusione a Le Mans: ritiro doppio per guasti

    Alpine sfida e delusione a Le Mans: ritiro doppio per guasti

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.