A- A+
Economia
Bollorè rinuncia alla Silicon Valley francese. Rumors

Vincent Bolloré si arrende. Il patron di Vivendi e azionista forte di Tim ha abbandonato l'idea di realizzare un campus per imprese tecnologiche immerso nel verde pubblico e corredato da impianti sportivi, sull'isola Seguin, a Boulogne-Bilancourt, alle porte di Parigi, sul percorso della futura linea 15 della linea metropolitana Grand Paris Express.

Bolloré, dicono i rumors, aveva siglato nel 2017 un impegno con il comune per la compravendita di 4,5 ettari nell'ex sito della fabbrica Renault che sorgeva sull'isola, chiusa nel 1992. La notizia del ritiro di Bolloré allunga i fallimenti nel piano di riconversione dell'ex sito industriale dismesso.

Il piano immobiliare del patron di Vivendi nell'isola di Seguin prevedeva un campus dove avrebbero trovato posto anche le sedi dei propri gruppi, Bolloré e Vivendi, con i loro 10 mila dipendenti, più alcuni ristoranti, asili, impianti sportivi. Un progetto di sviluppo immobiliare, scrive Italia Oggi, su 150 mila metri quadrati destinati a uffici, verde pubblico e una torre alta 90 metri.

Un investimento di 400 milioni di euro che avrebbe dovuto completare il nuovo assetto dell'isola Seguin ed equilibrare i conti della società pubblica locale Val-de-Seine Aménagement. Ma il progetto è stato osteggiato a lungo dagli abitanti vicini all'isola e dalle associazioni ambientaliste che hanno moltiplicato i ricorsi contro il piano di urbanizzazione del comune.

Commenti
    Tags:
    bollorèparigiimmobilivivendi
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Canalis senza veli in piscina Nuota senza costume. FOTO

    Diletta, Belen e... Le foto delle vip

    Canalis senza veli in piscina
    Nuota senza costume. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nasce Why Buy Evo, il nuovo leasing operativo di BMW

    Nasce Why Buy Evo, il nuovo leasing operativo di BMW

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.