A- A+
Economia
Borsa Tokyo: Nikkei spicca volo e chiude in rialzo del 4,11%

Il Nikkei spicca volo sostenuto dai buoni dati statunitensi (tra buoni dati su settore manifatturiero e ripresa dei prezzi del greggio) e dalla speranza che che le nuove mosse della banca centrale di Pechino possano sostenere l'economia cinese.

L'indice Nikkei ha messo a segno un rialzo del 4,11% a 16.746,55 punti, mentre il Topix e' salito del 3,75% a quota 1.349,61. I segnali secondo cui il governo giapponese si sta indirizzando verso la preparazione di una nuova manovra di stimoli fiscali per sostenere l'economia contribuiscono a migliorare il sentiment degli investitori, cosi' come le ultime misure espansive in Cina (allentamento di alcuni requisiti per le banche). Tuttavia suona come un campanello di allarme che Moody's abbia peggiorato l'oulook da stabile a negativo sul rating di aa3 che assegna alla Cina.

Le indicazioni su un irrigidimento del mercato del lavoro in Giappone – con il tasso di disoccupazione sceso al 3,2% a gennaio dal 3,3% di dicembre (e le nuove offerte di lavoro a 2,07 volte le richieste, massimo dal 1991) lasciano sperare che possano eventualmente arrivare aumenti salariali a sostegno dei consumi. Questi ultimi restano deboli, con la spesa reale della famiglie in calo del 3,1% a gennaio rispetto a un anno prima 8come reso noto ieri).

Tags:
nikkei





in evidenza
Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura

E non è Selvaggia Lucarelli. Ecco chi è

Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura


motori
Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.