A- A+
Economia
Mps, il sindacato in pressing: "Rinviare di un anno l'uscita dello Stato"

Una proroga di un anno per l'uscita dello Stato dal capitale di Banca Monte dei Paschi. Secondo il segretario generale del sindacato Fabi, Lando Sileoni "sarebbe opportuno e auspicabile" una richiesta in tal senso del Governo italiano alle autorità europee "affinchè si possano valutare o costruire soluzioni non penalizzanti per il territorio, per i lavoratori e per la banca". Il ministero dell'Economia controlla la banca con oltre il 68% del capitale.

mps
 

Secondo il leader della Fabi "i grandi gruppi bancari, peraltro, difficilmente potranno interessarsi all'acquisto del Monte dei Paschi sia perchè hanno obiettivi diversi sia perchè stanno portando avanti altre strategie". Sileoni aggiunge che "qualunque soluzione che implichi un taglio del personale irresponsabile e socialmente insostenibile vedrebbe contrario il movimento sindacale".

Il segretario generale della Fabi aggiunge che l'amministratore delegato di Mps Guido Bastianini, "professionista serio e preparato, deve essere messo nelle condizioni di operare senza pistole puntate alla tempia da parte di ambienti che rincorrono soltanto interessi di parte e non della collettività ".

In ogni caso, qualunque sia la decisione su Mps, conclude Sileoni, "non tollereremo alcun tipo di macelleria sociale e contrasteremo ogni iniziativa che possa ripercuotersi sulle lavoratrici e i lavoratori dell'istituto".

Commenti
    Tags:
    mpsguido bastianini
    Loading...
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Volvo svela la nuova Volvo C40 Recharge: 100% elettrica

    Volvo svela la nuova Volvo C40 Recharge: 100% elettrica

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.