Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Coca-Cola rivela i riti scaramantici pre-partita preferiti dagli italiani

Coca-Cola: svelati i rituali che il 79% dei tifosi italiani compie durante le partite di calcio

Coca-Cola ha pubblicato i dati emersi dalla ricerca commissionata a Kantar’s Profiles Audience Network sui rituali che vengono condivisi nei principali Paesi europei in occasione della UEFA EURO 2024. Lo studio ha svelato che il 69% dei tifosi di calcio europei è solito praticare riti e gesti scaramantici in vista delle partite più importanti. In Italia il dato è ancora più alto. Infatti, sono il 79% i tifosi del nostro Paese che seguono delle tradizioni e il 38% di questi ha persino ammesso di aver inventato delle vere e proprie routine. La ricerca specifica anche che il 25% dei tifosi italiani ha interiorizzato alcuni rituali da amici e il 17% da familiari.

I 5 principali rituali che i tifosi italiani hanno in mente per UEFA EURO 2024 sono: guardare la partita con una persona specifica (30%); sedersi in un posto particolare, come una poltrona fortunata (25%); tenere le dita incrociate (20%); cantare a squarciagola l’inno nazionale (27%); mettere un indumento specifico (20%).

Per quanto riguarda il momento propizio per eseguire questi riti, il 54% dei tifosi italiani sceglie il pre-partita, il 41% i 90 minuti della partita, mentre il 16% sceglie la delicata fase dei rigori. Inoltre, la ricerca ha rilevato che i tifosi europei sarebbero disposti a eseguire una serie di rituali se ciò aiutasse la loro squadra a vincere, con l'incrocio delle dita per l'intera partita in cima alla lista (38%). Questa percentuale è stata ancora più alta nella vicina Slovenia, dove il 61% ha rivelato che avrebbe incrociato le dita per tutti i 90 minuti se avesse contribuito alla vittoria, mentre in Italia solo il 20% sarebbe disposto a farlo. Anche in termini di abbigliamento si può parlare di veri e propri riti: al primo posto tra i modi in cui i tifosi cercherebbero di portare fortuna alla propria squadra troviamo proprio l'abbigliamento, con il 32% degli italiani che sarebbe addirittura disposto a indossare i propri vestiti al contrario e il 23% che ha dichiarato di voler osare indossando scarpe spaiate. Per di più, i tifosi hanno ammesso che se fosse la loro squadra stessa a chiedere loro di eseguire un rituale, il 47% degli italiani lo farebbe senza esitare.

Coca-Cola ha deciso di condurre questo sondaggio in quanto sponsor ufficiale di UEFA EURO 2024, in programma in Germania dal 14 giugno. In vista degli Europei, Coca-Cola ha incoraggiato tutti gli amanti del calcio a condividere i propri riti per supportare la propria squadra direttamente sui social media con l'hashtag #TheRitualCup e attraverso l'app di Coca-Cola. In più, durante tutta la durata del torneo, i consumatori di Coca-Cola potranno scoprire la propria categoria di tifoso attraverso il quiz “The Believerboard”.

Compilando il quiz, si avrà la possibilità di vincere un posto sul BELIEVER WALL UEFA, per salutare i propri giocatori del cuore all'ingresso dello stadio. Speciali sorprese anche per chi resterà in Italia: la Fan Zone Coca-Cola di Milano, nell’ambito dell’area Senstation Summer, format di Grandi Stazioni Retail in Piazza Duca D’Aosta, farà vivere le emozioni di tutte le partite sugli schermi, regalando la possibilità di divertirsi con attività all’insegna dei rituali tipici dei tifosi.

Cristina Camilli, Direttore Relazioni Istituzionali, Comunicazione e Sostenibilità Coca-Cola Italia, ha affermato: “Con #TheRitualCup vogliamo celebrare i tifosi, i loro rituali e la loro dedizione nel propiziare la vittoria della propria squadra. Parte della piattaforma 'Real Magic', #TheRitualCup ci permette di affiancare uno dei momenti sportivi più emozionanti dell'anno accompagnando con Coca-Cola Zero tutti coloro che non vedono l’ora di vivere queste settimane di passione condivisa per il calcio, in Italia e in Europa.”





Gli Scatti d’Affari

Polo Logistica FS, Baraclit e Gruppo Grendi insieme per un trasporto integrato

Gli Scatti d’Affari

Sisal: presentato il Bilancio di Sostenibilità 2023

Gli Scatti d’Affari

GSR, Senstation Summer: inaugurato il villaggio sportivo nel centro di Milano

Gli Scatti d’Affari

Gruppo FS presenta il Frecciarossa per i 160 anni della Croce Rossa Italiana

Gli Scatti d’Affari

L’Oréal, volge al termine la XXII edizione italiana di 'For Women in Science'

Gli Scatti d’Affari

Fincantieri è contro la violenza di genere con il progetto Respect For Future

Gli Scatti d’Affari

Open Fiber protagonista al ACM Sigmetrics: AI per una rete FTTH efficiente

Gli Scatti d’Affari

SEA e COSTIM presentano ‘LAD’: il nuovo quartiere all’idroscalo aperto a tutti

Gli Scatti d’Affari

Ferrero lancia il nuovo gelato al gusto Nutella

Gli Scatti d’Affari

UniCredit, la filiale on line buddy è partner della Coppa Davis

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo

L'annuncio a sorpresa

Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo


motori
Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.