A- A+
Economia
Retelit compra Brennercom per 52 milioni di euro
Federico Protto, Retelit 

Athesia ha accettato l'offerta vincolante di Retelit Digital Services per l'acquisizione del 100% del capitale sociale di Brennercom. Lo rende pubblico la stessa Retelit in una nota. L'ad, Michl Ebner, conferma che il settore Ict continua a essere di importanza strategica per il Gruppo Athesia. Verrà garantita - assicura una nota - "l'indipendenza di Brennercom come impresa leader Ict della Regione Trentino Alto Adige. Questo dovrebbe essere sottolineato anche tramite la partecipazione di Athesia alla futura governance".

L'offerta vincolante prevede anche l'acquisizione, ove talune condizioni si verificassero, di una partecipazione da parte di Athesia nell'azienda milanese quotata in borsa. I posti di lavoro a Bolzano e in regione saranno garantiti. L'asse Milano - Monaco di Baviera, servito da Brennercom, è infatti considerato "di assoluto valore strategico". Rimane esclusa dalle operazioni la Met srl di Laives, una controllata della Brennercom. Tutte le quote della società, che opera in tutta Italia nella posa di cavi in fibra ottica, passano al fondatore e ceo Luigi Mazzotta. 

Retelit intenderebbe acquisire la totalità delle partecipazioni detenute dai due attuali azionisti di Brennercom (Athesia Druck GmbH e Athesia Tyrolia Druck GmbH, controllate da Athesia spa). Il prezzo per il 100% di Brennercom ammonterebbe a circa 52 milioni di euro, sulla base di un Enterprise Value di Brennercom e delle sue controllate sin qui stimato in 65 milioni. Le parti prevedono di pervenire alla sottoscrizione entro il 17 febbraio nonché al closing dell'operazione non prima del 30 giugno ed entro il 31 luglio 2020. L'offerta prevede inoltre che una parte del prezzo, fino ad un massimo di 15 milioni, possa essere corrisposta in azioni quotate di Retelit.

L'operazione dovrebbe essere finanziata in parte mediante un prestito di Ubi, Intesa Sanpaolo e Mps Capital Services per le imprese, a cui si è successivamente aggiunta Banco Bpm. Il restante finanziamento avverrà con un'ulteriore linea di credito che sarà oggetto di negoziazione con il pool di banche. L'offerta vincolante prevede, infine, che successivamente al closing dell'operazione, gli attuali azionisti di Brennercom continueranno a partecipare alla struttura di governance della stessa.

"Oggi intraprendiamo una nuova sfida entrando in una nuova fase acquisendo - ove ricorrano i presupposti indicati nell'offerta vincolante quivi descritta - una importante partecipazione di Retelit. Questo per sottolineare la nostra volontà di continuare a seguire Brennercom e di investire in un settore che ci ha visti protagonisti nella nostra Regione e fuori dai confini della stessa e che ci vedrà attivi partecipanti anche in futuro", commenta in una nota l'ad di Athesia, Michl Ebner.

Loading...
Commenti
    Tags:
    retelitbrennercomathesia
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Serena Enardu out. Liti durissime Tre nuove sensuali concorrenti

    Grande Fratello Vip 4 news

    Serena Enardu out. Liti durissime
    Tre nuove sensuali concorrenti


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Pininfarina festeggia 90 anni mantenendo il suo dna di eccellenza e innovazione

    Pininfarina festeggia 90 anni mantenendo il suo dna di eccellenza e innovazione

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.