A- A+
Economia
Stellantis punta sui veicoli ibridi in Europa: in arrivo 30 nuovi modelli

Stellantis incrementa il numero di modelli ibridi

Stellantis avrà 30 modelli ibridi disponibili in Europa quest'anno e farà sei nuovi lanci entro la fine del 2026. Come riporta l'Ansa, l'azienda spiega che "l'innovativa trasmissione a doppia frizione elettrificata (eDCT) garantirà una riduzione delle emissioni di CO2 a un prezzo più accessibile rispetto alle auto completamente elettriche e ibride plug-in.

Stellantis ha registrato una crescita del 41% delle vendite di modelli ibridi in Europa nel 2024 rispetto al 2023, e prevede di incrementare ulteriormente i volumi di vendita con i prossimi lanci. Stellantis è leader nelle vendite di veicoli a basse emissioni, che comprendono veicoli elettrici a batteria, a celle a combustibile, ibridi e ibridi plug-in nei segmenti A e B e per i veicoli commerciali leggeri del mercato EU30.

LEGGI ANCHE: Da Gucci, Edison e Stellantis: le mani dei francesi sull'industria italiana

Stellantis: Fim, ok piano produzioni ibride, si investa su Melfi

Il segretario generale della Fim Cisl Basilicata Gerardo Evangelista commenta favorevolmente il piano di sviluppo delle motorizzazioni ibride, con ben 30 modelli programmati da Stellantis entro la fine del 2026. “Una scelta positiva che deve interessare anche i due nuovi modelli DS e quello Lancia, al momento previsti solo in versione elettrica, che verranno prodotti a partire dal 2025/2026 nello stabilimento di Melfi” è il commento a caldo di Evangelista. Secondo il sindacalista “con le motorizzazioni ibride, la cui domanda di mercato è importante, si potranno consolidare anche i volumi produttivi dello stabilimento di Melfi, garantendo così i livelli occupazionali”.






in evidenza
Affari in Rete

Esteri

Affari in Rete


motori
NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.