A- A+
Economia
Stellantis, mancano i semiconduttori. Fermata la Sevel, protestano i sindacati

"Da tempo siamo preoccupati per la situazione che si sta creando sul fronte semiconduttori nel settore automotive. Come Fim-Cisl abbiamo denunciato anche al Governo questo rischio che si va ad aggiungere alla situazione già complicata del settore automotive coinvolto da un forte cambiamento, con forti rischi di impatto occupazionale". Lo afferma Ferdinando Uliano, segretario nazionale Fim-Cisl.

"La comunicazione di oggi di Stellantis ci preoccupa enormemente, fermare per una settimana continua Sevel significa che la situazione si e' particolarmente aggravata sul lato dell'approvvigionamento. I veicoli commerciali sono un settore fortemente trainante, e Sevel rappresenta lo stabilimento che ha avuto un continuo incremento dei volumi e gli ordini sono in continuo aumento", continua Uliano.

"Sappiamo che a livello mondiale il gruppo Stellantis decide le assegnazioni dei microchips nei vari plant, e' fondamentale che la direzione chiarisca se c'e' stata una riduzione complessiva o se questa ha riguardato in misura maggiore gli stabilimenti italiani", ragiona il sindacalista.

"Inoltre nella giornata di oggi in Sevel c'e' un importante incontro, previsto dal contratto, per evitare l'apertura di una situazione di conflitto che potrebbe inasprire i rapporti con Stellantis. Le segreterie territoriali incontreranno la direzione aziendale per la seconda fase prevista dalla procedura di raffreddamento, per aver risposte concrete e positive sugli oltre 700 somministrati (di cui 625 in staff leasing e 80 a tempo determinato) presenti su un organico di 5670. Situazione che non e' mai avvenuta prima ne con Fiat ne con Fca", continua Uliano, che conclude: "Senza risposte positive da parte di Stellantis per gli oltre 700 somministrati, si mette a rischio l'occupazione e il futuro dello stabilimento e per il sindacato questo e' inaccettabile e sara' inevitabile la rottura e lo sciopero". 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    stellantissemiconduttorisevel
    i più visti
    in evidenza
    "Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

    Esclusiva/ Parla Gianni Russo

    "Un film che rimarrà nella storia"
    Ennio, intervista al produttore


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

    Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.