A- A+
Economia
Venezia, Bill Gates si compra il Danieli. E' il più antico hotel della laguna

Venezia, Bill Gates investe in Italia: comprati due storici hotel

Bill Gates fa spese in Italia e si aggiudica in un solo colpo due storici hotel: il Danieli di Venezia e il San Domenico di Taormina, che diventano così di proprietà della società "Four Seasons", che fa capo appunto all'imprenditore miliardario fondatore di Microfoft. In realtà, - si legge sul Corriere della Sera - è in generale sull’Italia che punta Four Season che ha messo l’insegna sul San Domenico di Taormina (comprato nel 2016 per 52,2 milioni, superando di 200 mila euro l’offerta dell’emiro del Qatar Al-Thani) e riaperto dopo il completo rinnovamento il Four Seasons di Milano, entrambi di proprietà del gruppo Statuto.

Il marchio indipendente di hôtellerie - prosegue il Corriere - ha già preparato il masterplan del nuovo Danieli affidando al designer Pierre Yves Rochon la ristrutturazione dell’immobile che arriverà ad avere 200 camere e sarà pronto nel 2024. Il fondo americano King Street ha messo in piedi il finanziamento e fornito i capitali per i lavori di ristrutturazione, stimati in circa 30 milioni di euro. Il Danieli è il più antico hotel di Venezia, in attività ininterrotta da 200 anni.

LEGGI ANCHE

"Vaccino obbligatorio e multe per i No Vax". Confermato. Sei d'accordo?

Governo, Giorgetti volta le spalle a Draghi. "Un altro anno così non si può"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bill gatesfour seasonhotel danielivenezia





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


motori
Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.