A- A+
Economia
Whirlpool, Re David: "Licenziamenti dopo i soldi pubblici. Conte intervenga"

“Un anno fa Whirlpool annunciava l'intenzione di chiudere lo stabilimento di Napoli. Oggi lo stabilimento è ancora aperto e continua a produrre lavatrici di alta gamma. La multinazionale ha siglato un accordo con il Governo e le parti sociali che prevede investimenti e nessuna chiusura. Il Governo deve intervenire con tutti i mezzi che ha a disposizione per indurre la multinazionale a modificare il proprio atteggiamento. La vertenza Whirlpool è una vertenza unica, che riguarda il consolidamento di tutti gli stabilimenti in Italia".

Francesca Re David, segretaria generale Fiom-Cgil, è intervenuta così alla diretta Facebook delle lavoratrici e dei lavoratori Whirlpool, appuntamento organizzato dalle Rsu di Napoli a un anno dall'inizio della vertenza, quando la multinazionale annunciò l'intenzione di dismettere il sito produttivo campano. 

"La multinazionale deve rispettare gli impegni presi e deve mantenere la produzione di lavatrici a Napoli. E soprattutto - ha aggiunta la leader dele tute blu di Corso d'Italia - non può pensare di prendere risorse pubbliche e contemporaneamente licenziare. Lo stabilimento rappresenta un baluardo contro la desertificazione industriale nel territorio campano e nel Sud del Paese, oltre che un presidio di democrazia contro la criminalità organizzata. È una vertenza simbolo per tutto il Mezzogiorno, non esiste l’Italia senza il Mezzogiorno. Le lavoratrici e i lavoratori hanno dimostrato una capacità di resistenza straordinaria. La mobilitazione proseguirà finché non sarà raggiunto il risultato del mantenimento del sito industriale e della produzione di lavatrici, e della difesa di tutti i posti di lavoro”. 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    whirlpoolfiomfimuilmfrancesca re david
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    La tecnologia Bosch a bordo della nuova Maserati Ghibli

    La tecnologia Bosch a bordo della nuova Maserati Ghibli

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.