A- A+
Spettacoli
Ascolti Tv Auditel, baratro Domenica In: con le Parodi RaiUno cola a picco

Gli ascolti Tv e l'Auditel, nella stagione 2017-2018 non stanno portando certo fortuna alle sorelle Parodi e alla loro Domenica In. Ma "ogni maledetta domenica" la situazione peggiora sempre più, tanto che Cristina e Benedetta non debbono più soltanto guardarsi dalle insidie di Barbarella D'Urso con il suo trionfante Domenica Live ma anche dalla concorrenza interna a Mamma Rai.

Domenica 28 gennaio, infatti, gli ascolti di Domenica In sono andati pericolosamente vicini a quelli del programma di Rai2, Quelli che il calcio. Se su Rai1 Domenica In ha registrato 1.848.000 spettatori pari ad uno share dell’11%, nella prima parte, e 1.340.000 spettatori pari ad uno share dell’8.5%, nella seconda parte; su Rai2 Quelli che Aspettano ha conquistato 1.378.000 spettatori (8%) e Quelli che il Calcio il 9.4% con 1.484.000 spettatori.

Cifre troppo vicine tra le due reti per non far preoccupare Rai1. Ma, a quanto pare, la squadra - seppur perdente - non si cambia, e le Parodi per ora restano inamovibili. Ma fino a quando?

Tags:
ascolti tvauditeldomenica incristina parodibenedetta parodibarbara d'ursodomenica livequelli che il calcio
in evidenza
Italia ripescata ai mondiali? La sentenza della Christillin (Fifa)

Il caso scottante

Italia ripescata ai mondiali?
La sentenza della Christillin (Fifa)

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
A luglio nei concessionari la nuova Mercedes Classe T

A luglio nei concessionari la nuova Mercedes Classe T


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.