A- A+
Spettacoli
Cinema, morto a 37 anni l'attore francese Gaspar Ulliel
Gaspard Ulliel

Francia, lutto nel mondo del cinema: è morto a 37 anni l'attore francese Gaspard Ulliel. Fatale un incidente sugli sci

L'attore Gaspard Ulliel - famoso tra l'altro per aver interpretato il giovane Hannibal Lecter in 'Le origini del male' e Yves Saint-Laurent nel film biografico diretto da Bertrand Bonello nel 2014 - è morto oggi, a soli 37 anni, vittima di un incidente sugli sci, avvenuto ieri intorno alle 16, a La Rosière, in Savoia. Lo ha annunciato Le Parisien.

Si sarebbe scontrato con un altro sciatore al crocevia tra due piste. All'arrivo dei soccorsi sulle piste, l'attore era stato trovato privo di sensi. Trasportato in elicottero al centro ospedaliero di Grenoble poco dopo le 17 di ieri, le sue condizioni erano apparse subito molto gravi. Poi oggi l'annuncio della morte. Sull'incidente è stata aperta un'indagine.

Gaspard Ulliel, vita e carriera

Nato da una famiglia di stilisti di moda, Gaspard Ulliel ha fatto la sua prima apparizione come attore durante gli studi liceali, nella serie televisiva Une femme en blanc. Ha studiato cinematografia presso l'Università di Saint-Denis. Ha una sorella più giovane chiamata Elizabeth Camille Ulliel soprannominata Lisa. Dopo aver recitato in vari telefilm come Juliette e Julien L'apprenti, è entrato nel cast del lungometraggio Alias (1999), il suo primo film.

Nominato ai premi Cesar nel 2003 per Embrassez qui vous voudrez e nel 2004 per Anime erranti, ha vinto solo nel 2005 il Premio per la migliore promessa maschile con Una lunga domenica di passioni di Jean-Pierre Jeunet, dove recitava a fianco di Audrey Tautou. In seguito ha indossato i panni del celebre criminologo cannibale Hannibal Lecter nel film Hannibal Lecter - Le origini del male, tratto dall'omonimo romanzo di Thomas Harris ed uscito nelle sale di tutto il mondo il 9 febbraio 2007. Inizialmente ha esitato ad accettare il ruolo a causa della popolarità raggiunta dal personaggio grazie ad Anthony Hopkins. L'anno successivo ha di nuovo affiancato Isabelle Huppert nel film Una diga sul Pacifico, e con l'attrice francese è tornato a lavorare 10 anni dopo nel film Eva.

È stato inoltre protagonista della campagna pubblicitaria del nuovo profumo maschile Bleu de Chanel, con uno spot diretto da Martin Scorsese. La sua carriera si è dipanata tra film e serie tv. Nel 2014 ha vestito i panni del celebre stilista Yves Saint Laurent nel film Saint Laurent, grazie al quale è stato nuovamente nominato ai César come migliore attore protagonista. Anche la sua vita privata è finita spesso sulle copertine. Ulliel ha avuto infatti una relazione con Cécile Cassel dal 2005 al 2007, una con Charlotte Casiraghi nel 2007 e una con la modella Jordan Crasselle dal 2008 al 2013. Dal 2013 fino a oggi è stato fidanzato con la modella Gaëlle Pietri, dalla quale ha avuto un figlio nel 2016.

Commenti
    Tags:
    attorecinemagaspard ulliel





    in evidenza
    World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024

    La “Pietà” di Gaza

    World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    DS E-TENSE FE23 in Nero e Oro per l'E-Prix di Monaco

    DS E-TENSE FE23 in Nero e Oro per l'E-Prix di Monaco

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.