A- A+
Spettacoli
David Huddleston è morto. Star de "Il Grande Lebowsky" e con Bud Spencer

David Huddleston è morto all'età di 85 anni, nella sua villa di Santa Fe. Il cinema è in lutto. Addio all'attore che molti ricordano per «Il grande Lebowski», la pellicola dei fratelli Coen del 1998, dove impersonava il ruolo del miliardario sulla sedia a rotelle omonimo del Drugo, interpretato da Jeff Bridges.

La triste notizia su Huddleston  è stata annunciata dalla moglie Sarah Koeppe al Los Angeles Times, spiegando che l'attore soffriva di disturbi cardiaci e renali. Huddleston, grazie anche alla sua mole corpulenta, era solito vestire i panni del duro o del mafioso.

In Italia viene ricordato per i film con Bud Spencer e terence Hill nei panni del capitano McBride in I due superpiedi quasi piatti (1977) e per il ruolo del capo della CIA di Miami denominato "Tigre" in Nati con la camicia (1983),

 

 

 

Tags:
morto david huddlestondavid huddleston mortoil grande lebowsky
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile

Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.