A- A+
Spettacoli
Denunciato anche Brumotti. E Giorgia Palmas lo difende

In difesa di Vittorio Brumotti scende in campo la fidanzata, Giorgia Palmas: su Twitter la ex velina contesta la definizione di rissa per quello che è successo martedì sera all'inviato di Striscia la notizia - e campione di trial bike - sulla provinciale Toirano-Bardineto.

palmas
 

"Io la chiamo aggressione subita e tentativo di difesa prima del signore amico e poi della propria persona e di quella del padre". In realtà la dinamica dei fatti non è chiara. Quel che è certo è che non solo Brumotti e suo padre, rimasti feriti, con prognosi di 30 giorni, hanno sporto denuncia ma anche, appunto, i tre albanesi della opposta fazione. All’origine del violento diverbio, in base alle prime ricostruzioni, ci sarebbe stato - in realtà - un problema di occupazione della carreggiata.

Con Brumotti padre e figlio sono stati coinvolti anche i loro amici che li seguivano in auto: C.D. del 91, residente Albenga di Finale e C.S., di Genova, del '57. L’altra fazione era composta da tre albanesi residenti a Toirano, padre del ’63 (prognosi 2 giorni), figlio del ’94 (20 gg.) e figlia dell’88 (4 gg.). E tutti avrebbero avuto "parte attiva nella colluttazione". Un’ottava persona ha ripreso tutto con il telefonino ed è stata sentita dalla polizia come persona informata sui fatti. Sempre su Twitter continua a scrivere anche Brumotti che lunedì affronterà un intervento all'occhio: "Cari amici aggressori voi sapete dello sbaglio che avete fatto,io non voglio averla contro il vostro popolo voglio solo le vostre colpe !".

Tags:
brumottigiorgia palmas
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’

Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.