A- A+
Spettacoli
Elvis Presley morì 39 anni fa. Ma forse il Re non è morto. Infatti nel 2002...

Elvis Presley è morto 39 anni fa. Anzi no. Per alcuni il Re (del rock) è ancora vivo. La teoria è che avrebbe inscenato la sua morte per scappare da un mondo che non lo amava più. Per altri voleva fuggire da chi voleva presentargli il conto per il suo attivismo nelle cause pacifiste e anti-razziali.

Di sicuro dal 1977 a oggi abbondano le segnalazioni di presunti Elvis in giro per l'America. D'altra parte c'è chi pensa che pure Michael Jackson non sia morto. Ma questa è un'altra storia. Su Elvis si parla di un uomo che il 16 agosto lascia Memphis nottetempo prenotando viaggio e albergo con il nome falso che il "re" utilizzava da vivo. E poi il mistero della bara troppo pesante. E tanti altri indizi. soprattutto se vengono messe ai raggi X le dichiarazioni di amici, manager e parenti.

Un'altra teoria parla di Elvis in un programma di protezione testimoni. Addirittura nel 2002 avrebbe inciso un nuovo cd con la "firma" di un "sosia".

Teorie, indizi, complottismi sullo stile delle morti di JFK o Marylon Monroe...

Tags:
elviselvis prelseyelvis presley morte
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia

Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia


casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.