A- A+
Spettacoli
Justin Bieber, giallo sull’arresto. La polizia all'Hilton di Roma

Justin Bieber è a Roma per le riprese di alcune scene del flm Zoolander 2 di Ben Stiller. Il cantante è però ricercato dall’Argentina per l’aggressione a un fotografo. Lui e la sua guardia del corpo avrebbero aggredito nel novembre del 2013 un fotografo. Era stato proprio il paparazzo ad accusare il cantante e il body guard di averlo malmenato mentre lui cercava di scattare una foto scoop in una discoteca di Buenos Aires. Per questo il cantante 21enne non avrebbe potuto lasciare senza autorizzazione il paese.

La polizia italiana sta interrogando Bieber nell'hotel Rome Cavalieri di Monte Mario, a due passi dalla cittadella giudiziaria. Il suo nome è finito nel database dell'Interpol. Gli investigatori stanno cercando di appurare se il provvedimento emesso dalle autorità argentine sia ancora ancora vigente e quali siano gli accordi internazionali in materia tra i due paesi. E se Bieber avesse o meno il permesso di viaggiare. In caso contrario per lui potrebbero addirittura scattare le manette.
 


 

Tags:
justin bieberroma
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.