A- A+
Spettacoli
Maria De Filippi, no a 180 milioni da Discovery. Ecco perché

"Abbiamo parlato con i responsabili di Discovery della possibilita' di avere un intero canale a disposizione: 180 milioni, una cifra esorbitante, non erano certo per me, ma per l'intera operazione. Per una programmazione 24 ore su 24 per tre anni non sono poi cosi' tanti, considerando che si trattava di una rete "in chiaro" che doveva competere nel panorama televisivo. Da un lato e' stata una grossa gratificazione, dall'altra avevo anche la paura di non essere all'altezza. Non si tratta solo di condurre o produrre per altri ma di creare un vero palinsesto e bisogna avere competenze anche nel marketing. Ho avuto l'impressione che si trattasse di un altro lavoro e ho pensato fosse il caso di continuare il mio". Lo ha detto  Maria De Filippi in un'intervista a Oggi.

La De Filippi parla diffusamente di come esercita il molteplice ruolo di conduttrice, autrice, produttrice, riuscendo a fare tutto: "E' una questione di organizzazione, ma ho anche la fortuna di avere le persone giuste nei posti giusti. A differenza di quanto si puo' pensare, sono una che delega… Con me lavorano quasi 180 persone, e sono tutte importanti… Ho iniziato a produrre perche' ho una struttura importante. Sabina Gregoretti e' a capo di tutte le produzioni. E per tutti i programmi c'e' un lavoro di squadra fatto da oltre 15 persone che collaborano con me e di cui mi fido completamente".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
maria de filippimaria de filippi discoverymaria de filippi mediaset
in evidenza
Affari continua a salire Ad agosto crescita del 40%

Dati audiweb

Affari continua a salire
Ad agosto crescita del 40%

i più visti
in vetrina
Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"

Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"


casa, immobiliare
motori
Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.