A- A+
Spettacoli
Sanremo 2018 compensi: la Rai spenderà il doppio del 2017 per i conduttori

Sanremo 2018 costerà, per i compensi dei conduttori, il doppio dell'anno scorso. Ovvero un milione e trecentomila euro. Claudio Baglioni vedrà il suo cachet ammontare - secondo il Corriere della Sera - a 600mila euro.

Michelle Hunziker, dal canto suo, percepirà 400mila euro, mentre Pierfrancesco Favino dovrà "accontentarsi" di 300mila euro.

A questa cifra complessiva, si dovranno aggungere i compensi per gli ospiti. Questi ultimi, nel caso dovessero presentare il loro ultimo disco, percepiranno - in quanto "promozione" - una cifra inferiore agli altri artisti (che si vedranno compensati con cifre più alte). 

Ma per quale motivo quest'anno il festival costerà, per i conduttori, il doppio dell'anno scorso? Semplice, perché nel 2017 Maria De Filippi partecipò a titolo gratuito. Chapeau a Maria, dunque.

Quanto alla Rai, si dice soddisfatta malgrado la spesa: gli introiti pubblicitari sono arrivati a 25 milioni di euro su una spesa stimata di sedici milioni e mezzo

Tags:
sanremo 2018ascolti tvauditelclaudio baglionicosticompensimichelle hunzikerpierfrancesco favinoospitimaria de filippi
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.