A- A+
Spettacoli
Woody Allen si confessa: “Mai fumato una canna”

Woody Allen si mette a nudo. Intervistato dal critico cinematografico di NPR Sam Fragoso, rivela alcuni particolari della storia d’amore con Soon-Yi Previn 44enne figlia adottiva della sua ex compagna Mia Farrow e diventata sua moglie il 22 dicembre 1997 a Venezia.

Per il regista 79enne è stata proprio la differenza di età, di 35 anni, a ‘giocare a loro favore’: "Ho iniziato il rapporto con lei pensando che sarebbe stata una storia passeggera. Non ho mai pensato che sarebbe potuta diventare qualcosa di più. Abbiamo iniziato a uscire insieme, poi a vivere insieme e la cosa ci è piaciuta. Lei amava molto che io le raccontassi le cose che avevo imparato nel corso della mia vita e della mia carriera e a me piaceva accontentarla. Io ero paterno nei suoi confronti e lei lo apprezzava molto, mentre io ero attratto dalla sua giovinezza e dalla sua energia. Siamo stati fortunati".  Poi rivela: "Non ho mai fumato uno spinello, né preso pasticche"

Tags:
woody allencannafiglia adottiva
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?

Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?


casa, immobiliare
motori
Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia

Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.