A- A+
Spettacoli
Zayn Malik, ex One Direction, cover de l'Uomo Vogue di gennaio

“Adesso che posso veramente essere me stesso e fare musica che sento mia. […] Mi sono mentalmente e fisicamente distanziato da ciò che facevo da un punto di vista creativo, perché davvero non volevo esserne parte. Non mi sentivo realmente me stesso”, racconta Zayn Malik a L’Uomo Vogue.
L’ex One Direction è il protagonista di una delle tre copertine del numero di gennaio de L’Uomo Vogue, in edicola da oggi. Le altre due cover sono dedicate alle star hollywoodiane Ben Stiller e Adam Driver, volti di “Zoolander” e “Star Wars”.

“La decisione di lasciare non è stata tanto la conseguenza di una situazione che si era progressivamente deteriorata”, continua il cantante, “Era sempre stata implicita, sottintesa. Non mi sono mai sentito parte del gruppo, lo facevo solo perché in quel momento mi sembrava che fosse il posto giusto in cui stare”.
Sugli altri componenti del gruppo con cui ha lavorato per cinque anni, Zayn racconta: “La verità è che non ho più parlato con nessuno di loro, solo un po’ con Liam. Ho cercato di mettermi in contatto con un paio di loro, ma non ho avuto risposta. Quando poi, pubblicamente, hanno fatto loro qualche domanda al riguardo, hanno risposto che mi avevano parlato ed eravamo amici. Non è così. Io ho cercato di contattarli e di restare in amicizia, ma non hanno risposto alle mie chiamate né ai miei messaggi».

Ma assicura: «Non c’è competizione tra me e i ragazzi. Non me ne sono andato perché c’era animosità, volevo solo realizzare me stesso».
Gli scatti e il servizio interno saranno pubblicati oggi in anteprima sul nuovo canale Instagram de L’Uomo Vogue: @LUomoVogue #LUomoVogue
 

Tags:
zayn malikone directionuomo vogue
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.