A- A+
Esteri
Capitol Hill, arriva il report finale: "Così Trump ha provocato l'attacco"

Elezioni Usa, il Congresso raccomanda di escludere Trump dalla cariche pubbliche in futuro 

Oltre 840 pagine, racchiuse in un "rapporto" finale", che accusano l'ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, di "cospirazione in più parti": è questa la "sentenza" ultima messa nera su bianco dalla Commissione del Congresso che indaga sull'attacco dello scorso anno al Campidoglio americano. L'ex inquilino della Casa Bianca  quindi avrebbe "cospirato" contro lo Stato americano, con l'obiettivo di ribaltare la sua sconfitta elettorale tre mesi prima. In un rapporto finale di 845 pagine sull'attacco, il comitato ristretto della Camera che ha indagato sull'insurrezione del 6 gennaio 2021 non solo attribuisce la colpa dell'assalto al Congresso direttamente all'ex presidente, ma raccomanda inoltre di escludere Trump dalle cariche pubbliche in futuro.

“Queste prove hanno portato a una conclusione prioritaria e diretta: la causa centrale del 6 gennaio era un uomo, l'ex presidente Donald Trump, seguito da molti altri. Nessuno degli eventi del 6 gennaio sarebbe accaduto senza di lui", afferma il rapporto basato su oltre 1.000 interviste, documenti raccolti tra cui e-mail, messaggi, tabulati telefonici e un anno e mezzo di indagini. In 18 mesi, il comitato ha tenuto dieci udienze pubbliche e ha ascoltato più di 1.000 testimoni, tra cui funzionari e personale dell'amministrazione Trump, membri della famiglia Trump, agenti di polizia del Campidoglio, rivoltosi, membri della milizia e altro ancora.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
capitol hilldonald trumpelezioni usa





in evidenza
Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

Vota il sondaggio di Affari

Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO


in vetrina
Affari in rete/ Elezioni Sardegna, Verdini e Kiev: i meme su Meloni-Salvini

Affari in rete/ Elezioni Sardegna, Verdini e Kiev: i meme su Meloni-Salvini


motori
Fiat consolida la leadership nel mercato Italiano a febbraio

Fiat consolida la leadership nel mercato Italiano a febbraio

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.