A- A+
Esteri
Egitto, Morsi sepolto all'alba. Presente solo la famiglia

L'ex presidente egiziano, Mohamed Morsi, è stato sepolto alle prime ore dell'alba (alle 5) a Nasr City, un quartiere a est del Cairo, alla presenza della sua famiglia. Lo riferiscono gli avvocati del leader dei Fratelli musulmani, deceduto ieri in seguito a un attacco cardiaco durante un'udienza in tribunale. La preghiera funebre si è tenuta nell'ospedale della prigione di Tora, dove era detenuto Morsi. Il figlio ha denunciato che le autorità egiziane hanno rifiutato di permettere la sepoltura nel governatorato di Sharqiyya, terra di origine di Morsi, a nord del Cairo.  

Protestano i Fratelli musulmani che accusano le autorità del Cairo di essere responsabili per la "deliberata morte lenta" di Morsi. Le autorità "lo hanno messo in cella d'isolamento, gli hanno tolto le medicine e dato del cibo disgustoso, gli hanno negato i diritti umani più basilari", ha sottolineato il partito in una nota pubblicata sul suo sito.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    morsiegittochi è morsi
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.