A- A+
Esteri
Filippine, Duterte ritira il Paese dalla Corte Penale Internazionale

Filippine: Duterte ritira il Paese da Corte Penale Internazionale

Il presidente delle Filippine Rodrigo Duterte ha annunciato il ritiro dell'arcipelago dal trattato istitutivo della Corte penale internazionale (CPI), una decisione da collegare alla sua battaglia contro la droga e i trafficanti. "Le Filippine revocano la ratifica del Trattato di Roma, con effetto immediato", ha fatto sapere il presidente con una laconica nota. Il tribunale, che ha sede a L'Aja, ha annunciato all'inizio di febbraio di voler aprire l'"esame preliminare" di un'inchiesta sulla campagna contro la droga e i trafficanti avviata da Duterte.

Eletto a furor di popolo nel 2016, il presidente Duterte ha promesso sin dalla campagna elettorale di sradicare la piaga della droga e in questa sua battaglia ha causato migliaia di vittime. Secondo i dati ufficiali, sono morti quasi 4.000 tra trafficanti e tossicodipendenti, uccisi dalla polizia. Ma le ong a tutela del diritti umani sostengono che il bilancio e' molto piu' pesante e il bilancio ufficiale si potrebbe addirittura triplicare perb avvicinarsi alla realta'.

Tags:
filippineduterte
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.