A- A+
Esteri
Guerra, i dem ritirano la lettera con l'invito a Biden a trattare con Mosca

Nel documento i Democratici spiegavano che non bastava fornire assistenza al presidente ucraino Zelensky senza un vero piano

La presidente del gruppo progressista del partito alla Camera, Pramila Jayapal, ha ritirato formalmente la lettera che aveva provocato tensioni tra i democratici. "La lettera - hanno spiegato i firmatari - era stata redatta alcuni mesi fa". L'annuncio arriva ventiquattr'ore dopo la notizia della lettera firmata da trenta Democratici che chiedevano a Joe Biden di trattare con la Russia, è arrivato l'annuncio del ritiro del documento. 

Ma la giustificazione potrebbe non bastare a calmare le acque, visto che l'iniziativa è stata considerata un passo falso, che ha messo in difficoltà la Casa Bianca, nel momento in cui sta proseguendo con la linea della fermezza nei confronti del Cremlino. Nel documento i Democratici spiegavano che non bastava fornire assistenza al presidente ucraino Volodymyr Zelensky senza un piano per raggiungere un accordo per mettere fine alla guerra. Ma Biden ha sempre detto che il "cessate il fuoco" deve basarsi su condizioni stabilite dall'Ucraina.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bidendemguerra ucrainausa





in evidenza
Fazio annuncia 3 ospiti da urlo e una star di Sanremo. Nuovo colpo del Nove

Che tempo che fa

Fazio annuncia 3 ospiti da urlo e una star di Sanremo. Nuovo colpo del Nove


in vetrina
Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


motori
DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.