A- A+
Esteri
Migranti, Trump fa emergere il caos dell'Ue


In modo schietto, inimicandosi metà del mondo, con scarsa diplomazia, il presidente Usa Donald Trump, col suo bando agli immigrati dai sette Paesi islamici, ha posto la questione: non tanto il fatto che c'è un problema di immigrazione dall'Africa e dall'Asia e che ciò si incrocia col terrorismo, quanto che, non solo tutto questo non è stato risolto, ma è stato fatto poco o niente. Tutto viene subito. La prova: il caos europeo sotto gli occhi di tutti.
"Io faccio qualcosa", è come se dicesse Trump. Le reazioni sono state le più prevedibili, i cliché ("la tolleranza", "l'accoglienza"…). Come aprire una diga. Nessuno ha cercato di capire le ragioni di Trump, tendergli la mano. Nessuno ha detto: "Sta lanciando un grido di allarme".  Risultato: la risposta della metà del mondo anti Trump induce il messaggio in Africa e in Asia: "Ci aprono le porte. Non affrontano il problema".
Per capire perché metà degli americani siano d'accordo con Trump, basta parlare con un amico nato in Usa. Gli statunitensi sono patriottici, considerano lo Stato come la propria casa, che va difesa. E' questa una delle cause del ricorrente isolazionismo degli States. Quanto all'osservazione che gli Usa sono stati fatti da immigrati (omettendo la questione dei rifugiati politici) l'americano obietta: "Certo, immigrati, i nostri nonni lo furono, ma non a spese dello Stato, coi loro soldi".
 

Tags:
trump europa
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.