A- A+
Esteri
Papa Giovanni Paolo II, blitz in Polonia: profanato il monumento in suo onore
imbrattata statua Giovanni Paolo II

Giovanni Paolo II, blitz davanti al monumento in suo onore. Sul piedistallo è stato scritto "Maxima Culpa"

A Lodz, nel centro della Polonia, nell'anniversario della sua morte è stato profanato il monumento dedicato a Giovanni Paolo II. Lo fanno sapere i media polacchi spiegando che il monumento, davanti alla cattedrale, è stato in parte imbrattato nella notte con della vernice rossa e gialla, mentre sul piedistallo è scritto in bianco “Maxima Culpa”.

Si tratta del titolo del libro pubblicato dal corrispondente olandese Ekke Overbeek nel quale si denuncia che Wojtyla, da arcivescovo di Cracovia, avrebbe coperto i preti pedofili della sua diocesi. In occasione del 18mo anniversario della morte del Papa polacco, in numerose città della Polonia si stanno svolgendo le ‘marce papali’.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
giovanni paolo iipolonia





in evidenza
Affari in Rete

MediaTech

Affari in Rete


in vetrina
Il cuore di Roma color blu Balestra, omaggio alla moda: il Centro s'accende

Il cuore di Roma color blu Balestra, omaggio alla moda: il Centro s'accende


motori
Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.