A- A+
Esteri
Russiagate,rumors:Trump licenzia il procuratore Mueller. Casa Bianca smentisce

La Casa Bianca ha smentito che il presidente Donald Trump stia valutando il licenziamento di Robert Mueller, il procuratore speciale per il Russiagate. In un'intervista, un amico del presidente, il direttore esecutivo di Newsmax Media, Christopher Ruddy, aveva lasciato intendere la volonta' di Trump di disfarsi di Mueller, ma il portavoce della casa Bianca, Sean Spicer, ha precisato che "Ruddy non ha mai parlato con il presidente di questi argomenti e su questo tema soltanto lo stesso presidente e i suoi avvocati sono autorizzati a rilasciare dichiarazioni".

Contro l'eventuale siluramento di Mueller erano gia' insorti vari esponenti repubblicani: "Non c'e' ragione di farlo, sarebbe un disastro", ha detto il senatore Lindsey Graham. Di parere opposto un altro importante sostenitore di Trump, l'ex presidente della Camera dei rappresentanti, Newt Gingrich, che ha apertamente attaccato il procuratore che ha lavorato 12 anni sotto gli ex presidenti George W.Bush e Barack Obama: "I repubblicani - ha scritto su Twitter - stano delirando se pensano che questo procuratore speciale sia l'uomo giusto". Intanto, dopo la clamorosa deposizione ella scorsa settimana dell'ex capo dell'FBI licenziato da Trump, James Comey, che in qualche modo tirava in ballo il presidente sui rapporti con la Russia e sulla volonta' di insabbiare le indagini in materia, e' prevista per il pomeriggio di oggi l'audizione del ministro della Giustizia, Jeff Session, di fronte alla Commissione intelligence del Senato.

A differenza di Comey, Session rispondera' piu' nei panni di accusato che di accusatore, in particolare rispetto ai suoi incontri con l'ambasciatore russo a Washington, Serghei Kisliak, avvenuti durante la campagna elettorale delle presidenziali e non resi noti durante l'audizione di conferma al suo ruolo ministeriale, sempre davanti al Senato nel gennaio scorso. Un simile atteggiamento e' gia' costato la poltrona a un altro fedelissimo del presidente Trump, l'ex consigliere per la Sicurezza nazionale, Michael Flynn.

Tags:
russiagatedonald trumprobert mueller
in evidenza
Excel, scoppia la polemica social "E' più importante della storia"

Il dibattito sulla scuola

Excel, scoppia la polemica social
"E' più importante della storia"

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.