A- A+
Esteri
Strage dell'Isis a Palmyra, reperti archeologici a rischio

Ventisei persone sono state uccise dall'Isis in un villaggio vicino Palmira, nell'est della Siria. Lo riferisce l'Osservatorio siriano dei diritti umani che sottolinea che 10 vittime sono state decapitate. "Gli jihadisti - afferma la Ong - hanno giustiziato 26 civili, di cui 10 per decapitazione, per la loro collaborazione con il regime". Nei villaggi vicino il sito archeologico Palmira l'armata si era ritirata.

Secondo il direttore delle antichita' e dei musei, Maamoun Abdulkarim, l'esercito sta ancora difendendo il sito patrimonio dell'Unesco, ma i miliziani jihadisti sono ormai a 1-2 chilometri dall'obiettivo. "Distruggeranno tutto quello che troveranno la'", ha avvertito.

Tags:
isispalmyrastragearcheologici
in evidenza
Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto

Sfilata da sogno e... da ridere

Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto


in vetrina
Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah

Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah


motori
BMW accelera nella mobilità elettrica

BMW accelera nella mobilità elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.