A- A+
Esteri
Trump e il Russiagate: Comey mente, io pronto a testimoniare

Il presidente Usa Donald Trump "vorrebbe testimoniare al 100% sotto giuramento" sulle accuse rivoltegli ieri dall'ex direttore dell'Fbi, James Comey, che licenzio' il 9 maggio scorso. Comey che ieri in un'audizione alla commissione Intelligence del Senato ha sostenuto che Trump gli chiese, tra l'altro, "lealta' assoluta" e di porre fine alle indagini sul suo ex consigliere per la sicurezza nazionale, Michael Flynn, coinvolto nel Russiagate, i contatti tra il suo staff e funzionari russi.

Tags:
trumpdonald trumprussiagatetrump comey
in evidenza
Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

Striscia la Notizia, sexy veline

Giulia Pelagatti... a tutto sport
Talisa Ravagnani, ex star di Amici

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.