A- A+
Esteri
Ucraina, due mandati d'arresto per Shoigu e Gerasimov per "crimini di guerra"
Shoigu e Gerasimov

La Corte penale dell'Aja emette un mandato d'arresto per l'ex ministro della Difesa russo, Sergei Shoigu, e per il capo di Stato Maggiore Gerasimov

La Corte penale internazionale ha emesso oggi mandati d'arresto contro l'ex ministro della Difesa russo, Sergei Shoigu, e per il capo di Stato Maggiore, Valery Gerasimov. Lo rende noto un comunicato della stessa corte che afferma che i due sarebbero responsabili di "crimini internazionali" commessi "almeno" tra l'ottobre del 2022 e il marzo del 2023, compreso il ruolo in presunti crimini di guerra per attacchi contro obiettivi civili e crimini contro l'umanità per "azioni disumane" nel corso della guerra. 

LEGGI ANCHE: Terremoto in Russia, Putin caccia Shoigu: c'è un nuovo ministro della Difesa

"Ci sono motivi ragionevoli di credere che abbiano responsabilità penali individuali per i crimini menzionati", si legge ancora sul comunicato della Corte in relazione dei mandati d'arresto per Shoigu e Gerasimov. Responsabilità - prosegue - che vanno dall'aver "commesso questi atti insieme ad altri" all'aver "ordinato di commettere questi crimini" o aver "mancato di esercitare un controllo adeguato sulle forze armate" nel momento dell'invasione russa dell'Ucraina.






in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.