A- A+
Esteri
Europee, centrodestra francese diviso. L'UMP non ha né liste né programma


A quaranta giorni dal voto non c'è traccia del Parlamento europeo sul sito web del UMP, il partito neo-gollista francese. E c'è un motivo. "Non siamo ancora pronti né sulle liste né sul progetto", afferma un ex deputato del partito di Sarkozy. La prospettiva di una vittoria del Fronte Nazionale di Marine Le Pen riapre a destra il dibattito tra europeisti ed euroscettici.

Consapevole del pericolo, Jean Francois Cope ha deciso di impegnare le varie riunioni di partito di questa settimana al tema dell'Europa: comitato politico martedì e poi l'assemblea. Infine l'ufficio politico allargato. Per la competizione europea i leader sono noti ma le liste non sono pronte. Il comitato nomine si riunirà nuovamente mercoledì per risolvere i casi in sospeso.

Ufficialmente, la campagna dell'UMP sarà lanciata il 24 aprile con una conferenza stampa a Parigi alla presenza dei candidati. Ma alcuni vogliono dare battaglia. In cima alla lista per la circoscrizione Est, Nadine Morano non ha alcuna intenzione di aspettare.

Laurent Wauquiez ha spiegato la sua visione di un'Europa organizzata attorno a un nucleo di sei paesi, che escluderebbe i due terzi degli stati della zona euro. Una posizione tutt'altro che unanime sulla UMP.

Per inciso, questa nuova Europa dei Sei si tratterebbe di un "paradiso fiscale", "un paese molto artificiale". La Morano condanna fermamente la proposta: "Non ha senso dire che l'Europa funzionerebbe meglio senza il Lussemburgo", afferma, spiegando che 80mila cittadini della Lorena, dove è candidata, attraversano il confine con il Lussemburgo ogni giorno per lavorare.

Tags:
ump
in evidenza
Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

Striscia la Notizia, sexy veline

Giulia Pelagatti... a tutto sport
Talisa Ravagnani, ex star di Amici

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.