A- A+
Esteri
Usa, nuova fuga di file top secret. Spiati anche Seul e altri alleati
John Kirby, fonte LaPresse

Nuova fuga di documenti segreti dal Pentagono. Gli Usa spiano anche paesi alleati

Si allarga il caso della fuga di notizie top secret dell’intelligence Usa. Non c’era solo la Russia nel mirino della forte penetrazione americana negli apparati militari e di sicurezza, ma anche la Corea del Sud, uno dei gli alleati di Washington. Nelle pagine postate online, e rivelate dal New York Times, si discute del dibattito in Corea del Sud riguardo la possibilità di fornire munizioni di artiglieri da usare in Ucraina, una decisione che avrebbe violato la politica di Seul di fornire aiuti letali.

Una parte dei documenti riporta che funzionari coreani werano preoccupati dal fatto che il presidente americano Joe Biden potesse fare pressione su Seul per consegnare gli aiuti. In un’altra sezione dei documenti, quelli della Cia, appare più chiaro di come glli Stati Uniti avessero appreso delle decisioni della Corea del Sud, ma indicandole come riferite da un “report di intelligence”. Il dipartimento Giustizia americano e il Pentagono hanno aperto un’inchiesta.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
corea del sudtop secretucrainausa





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria


motori
Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.