A- A+
Food
Gualtiero Marchesi e i suoi libri a Montecatini per Food & Book

Già nel titolo del suo ultimo libro Opere/Works (Cinquesensi editore), Gualtiero Marchesi ha suggerito 
il proprio punto di vista sul cibo, inteso come immagine che riesce a imprimersi nella mente, durando 
oltre l’attimo in cui si dà soddisfazione alla fame. Un piatto si guarda, si assaggia prima con gli occhi, 
forse addirittura è esso stesso che ci osserva silenziosamente attraverso le forme, i colori, le consistenze 
che tutte insieme contribuiscono a dare equilibrio alla composizione. 

Comporre in senso artistico un piatto, leggendo come in uno spartito gli ingredienti, significa far provare 
più che lo stupore, il piacere di contemplare qualcosa di effimero; qualcosa che, dall’inizio alla fine, 
riesce a procurare una sensazione di appagamento e addirittura di letizia, un doppio piacere intellettuale 
e fisico. In questo, Marchesi è un maestro, un cuoco che ha lasciato il segno, rinnovando la tradizione 
italiana, collocando l’atto di cucinare tra i linguaggi artistici, capaci cioè di comunicare idee, volgendo 
le sensazioni nella direzione di una più alta comprensione della vita.Tutto ciò è reso possibile, partendo 
da un concetto speculativo e operativo: la forma è materia e la materia è forma. Nell’assioma sta racchiusa 
la lezione del maestro: scoprire la semplicità, facendo in modo che siano le cose a parlarci e non noi a 
parlargli sopra. E cosa c’è di più artistico di un modus operandi che considera indispensabile la conoscenza 
puntigliosa delle tecniche, l’amore incondizionato per il mestiere, la curiosità, la sete di cultura? 

La mostra volante che accompagna la presentazione del libro catalogo di una vita, vola in senso letterale, 
perché le foto dei sessanta piatti proposti sono sospese, due a due, fronte e retro, a dei fili di nylon 
che pendono all’ingresso e sullo scalone monumentale del Palazzo Comunale di Montecatini Terme, magnifico 
esempio di architettura liberty. Un allestimento leggero, una visione marchesiana, che ricrea un’impressione 
di tridimensionalità, chiudendo un po’ misteriosamente il cerchio: piatto-immagine, foto-immagine-piatto.

Nicola Dal Falco *
 
           
     
Food&Book
venerdì 14

ore 16,30 - Terme Tettuccio
A lezione dal Maestro
Gualtiero Marchesi incontra gli studenti degli Istituti Alberghieri

ore 17,30 - Palazzo Comunale MO.C.A.
Inaugurazione mostra "Opere,works" 
e presentazione dell'omonimo libro edito da Cinquesensi.
Interviene il sottosegretario del Ministero Beni Culturali Antimo Cesaro

ore 20,30 - Grand Hotel La Pace
Cena di gala dello chef Daniele Canzian.
Ospite d'onore Gualtiero Marchesi.
Su prenotazione.
     
           
     
Opere/Works, 
mostra volante di Gualtiero Marchesi
inaugurazione alle 18

14 ottobre 2016 - 8 gennaio 2017
Dalle 9 alle 18, orario continuato

Palazzo Comunale MO.C.A.
Via Verdi 46, Montecatini

     
           
     
Opere/Works, il libro
di Gualtiero Marchesi

prefazione: una conversazione con 
Gillo Dorfles e Aldo Colonetti
testi a cura di: Nicola Dal Falco*
pagine: 188
formato: 26x27 cm
prezzo: 50 euro
editore: Cinquesensi

Tags:
gualtiero marchesimontecatinifood & bookchefmostracinquesensi
in evidenza
Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

Sport

Dazn spegne i rumors sulla Leotta
E' confermata sulla Serie A. Le foto

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.