A- A+
Food
Storie di Resilienza Enogastronomica, il web talk ideato da Regione Toscana

Nela puntata di giovedi 21 maggio intervengono i presidenti dei Consorzi del Brunello di Montalcino, dei vini DOC Montecarlo, del Pecorino Toscano DOP, del Prosciutto Toscano DOP e della Cinta Senese DOP

Giovedì 21 maggio alle 17 quarto appuntamento con #RET: Storie di Resilienza Enogastronomica Toscana, il web talk show ideato dalla Regione Toscana e realizzato insieme a Tinto (Nicola Prudente) autore e conduttore di “Decanter” Rai Radio2 con il supporto di Fondazione Sistema Toscana e Flod. Il format prevede 5 puntate in diretta web aperte all’interazione con il pubblico, ciascuna con 5 racconti di buone pratiche raccontate dalla viva voce dei Consorzi del food and wine toscani. Saranno storie di resilienza, finestre virtuali che racconteranno come le eccellenze agroalimentari toscane stiano tenendo testa all’emergenza coronavirus. Gli ospiti della quarta puntata di #RET saranno: Fabrizio Bindocci presidente del Consorzio del Brunello di Montalcino, Gino Fuso Carmignani presidente del Consorzio Vini DOC Montecarlo, Carlo Santarelli presidente del Consorzio del Pecorino Toscano DOP, Fabio Viani presidente del Consorzio del Prosciutto Toscano DOP e Daniele Baruffaldi presidente Consorzio di tutela della Cinta Senese DOP. Ecco un’anticipazione dei loro interventi: Fabrizio Bindocci, presidente Consorzio Brunello di Montalcino parlerà delle azioni messe in campo dal consorzio in rapporto alla situazione attuale. Dal potenziamento delle attività online alle donazioni a sostegno di realtà in difficoltà come per esempio a favore del laboratorio dell’Istituto Agrario di Siena. 

Gino Fuso Carmignani, presidente Consorzio vini DOC Montecarlo illustrerà i punti di forza di un piccolo consorzio con 15 produttori e un’estensione di soli 200 ettari, collocato in un territorio dalla forte connotazione culturale e turistica, basti pensare a Giacomo Puccini, a Carlo Collodi, alle numerose Ville, alla vicina Versilia dove, sin dai tempi della Bussola, nacque la moda del Montecarlo Bianco. 

Carlo Santarelli, presidente Consorzio pecorino Toscano DOP spiegherà come, a differenza di altre produzioni agroalimentari toscane, quella del formaggio è strettamente legata alla produzione primaria. Le pecore producono latte tutti i giorni, con o senza emergenza Covid-19, e ogni giorno i caseifici devono ritirare il latte, lavorarlo e trasformarlo in Pecorino Toscano DOP. Far parte di un Consorzio ha consentito ai caseifici più strutturati e legati alla distribuzione organizzata di essere d’aiuto a quelli piccoli, ritirando e lavorando il loro latte. I caseifici più grandi, infatti, sono dotati di celle di stagionatura più capienti, in grado di accogliere maggior prodotto. Una solidarietà non scontata che ha consentito di non lasciare a terra neanche un litro di latte DOP.

Fabio Viani, presidente del Consorzio del Prosciutto Toscano, racconterà la storia di un prodotto emblematico della Toscana, la cui certificazione DOP risale al 1996. Il Consorzio sarà impegnato nella fase di rilancio turistico come partner del progetto della via Francigena, un itinerario che si snoda nei territori dove sono presenti i prosciuttifici del Prosciutto Toscano DOP. L’iniziativa sarà rivolta ai tanti visitatori che attraverseranno a piedi la Toscana grazie ai “Cammini”, lungo la Francigena o percorrendo i tanti itinerari alla scoperta della natura, dei piccoli borghi, e rivivendo a ritmo lento atmosfere e sapori di un tempo.

Daniele Baruffaldi presidente Consorzio di tutela della Cinta Senese parlerà dell’allevamento della Cinta come opportunità per le aziende toscane, anche per chi si affaccia all’agricoltura. In questo periodo di pandemia, infatti, sono state numerose le richieste di informazioni da parte di operatori non agricoli che non vedendo possibilità di proseguire proficuamente la propria attività, stanno valutando un nuovo futuro proprio nell’allevamento della Cinta Senese. 

ìEcco i link dove seguire le trasmissioni:

BuyFood e BuyWine

Facebook: @buyfoodtoscana - https://www.facebook.com/buyfoodtoscana/

Facebook: buywinetoscana - https://www.facebook.com/buywinetoscana/

Intoscana

Facebook: @intoscana.it - https://www.facebook.com/intoscana.it/

Youtube: intoscana - https://www.youtube.com/user/intoscana

Vetrina Toscana

Facebook: @VetrinaToscana.it - https://www.facebook.com/VetrinaToscana.it/

Youtube: VetrinaToscana - http://www.youtube.com/c/VetrinaToscana

A questo link è possibile rivedere la puntata del 30 aprile: https://www.youtube.com/watch?v=73bedyYLzr4

A questo link è possibile rivedere la puntata del 7 maggio: https://www.youtube.com/watch?v=HWsYp7v7tLI

A questo link è possibile rivedere la puntata del 14 maggio: https://youtu.be/OH0O-WPryzc

Loading...
Commenti
    Tags:
    resilienza enogastronomicaweb talkregione toscanabrunello di montalcinomontecarlopecorino toscano dopprosciutto toscano dopcinta senese dopfabrizio bindocciconsorzio del brunello di montalcinogino fuso carmignaniconsorzio vini doc montecarlocarlo santarellipecorino toscanofabio vianiprosciutto toscanodaniele baruffaldi
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Tarraco e-HYBRID è il terzo modello elettrificato di Seat

    Tarraco e-HYBRID è il terzo modello elettrificato di Seat


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.