A- A+
Green
Gestione forestale sostenibile: alleanza con le imprese locali vs abbandono

“La miniera verde dei boschi italiani è da valorizzare. Possedere i dati sullo stato delle foreste, è fondamentale per un loro utilizzo sostenibile e innovativo. Nostro obiettivo è sbloccare i decreti attuativi del Testo Unico forestale”, ha dichiarato ad Affaritaliani.it Sebastiano Cerullo, Direttore Generale FederlegnoArredo.

Si è tenuta oggi a Milano, presso FederlegnoArredo, la conferenza stampa che ha annunciato i risultati del Rapporto sullo stato delle foreste in Lombardia al 2018. All’evento, presenti Sebastiano Cerullo, Direttore Generale FederlegnoArredo, Enrico Calvo, Dirigente ERSAF, Alessandro Fede Pellone, Presidente ERSAF, Andrea Negri, Presidente Associazione Forestale Italiana e Fabio Rolfi, Assessore Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi Regione Lombardia.

La dodicesima edizione del “Rapporto sullo stato delle Foreste in Lombardia” realizzato da ERSAF , è uno spaccato della situazione lombarda dei boschi e, soprattutto, uno strumento previsto dalla legge, utile agli operatori pubblici e privati che agiscono nella complessa filiera bosco/legna/energia.

I dati riportano come la superficie del bosco sia in costante aumento in Lombardia, con un incremento al 26% (copertura per 620mila ettari). Le province di Brescia, Sondrio e Bergamo sono in testa come superficie forestale, mentre il maggior tasso di boscosità si rileva a Como e Lecco, seguite da Varese.

Ben 17 le categorie forestali con una netta prevalenza dei Castagneti e degli abeti rossi.

Dato particolarmente interessante, in un momento in cui l’attenzione per l’ambiente è un tema universalmente riconosciuto, è l’assorbimento degli inquinanti nell’aria, pari a 4,9 milioni di tonnellate.

La raccolta e l'uso del materiale legnoso nei boschi è di circa 600mila metri cubi all'anno, pari a 1 mc/ettaro/anno.

Stato delle foreste in Lombardia, 2018: l'intervista di Affaritaliani.it a Sebastiano Cerullo, Direttore Generale FederlegnoArredo

vlcsnap error744
Cerullo, FederlegnoArredo: "Nostro obiettivo è sbloccare i decreti attuativi del Testo Unico forestale"

“Per FederlegnoArredo, la miniera verde dei boschi italiani è un processo da valorizzare. Possedere i dati sullo stato delle foreste in ogni regione, è fondamentale per programmare un suo utilizzo sostenibile; oggi sapremo cosa abbiamo e dove dovremo andare", ha dichiarato ai microfoni di Affaritaliani.it Sebastiano Cerullo, Direttore Generale FederlegnoArredo, "Dobbiamo fare in modo che non ci siano solo segati: serve produrre valore aggiunto e prodotti innovativi per il legno. La filiera ha fatto un salto avanti con le case in legno: dobbiamo fare in modo che il legno entri in città. L’accumulo di CO2 ben si inserisce nel tema del cambiamento climatico. Nostro obiettivo è sbloccare i decreti attuativi del Testo Unico forestale per operare in tutta Italia”.

Stato delle foreste in Lombardia, 2018: l'intervista di Affaritaliani.it a Alessandro Fede Pellone, Presidente ERSAF

vlcsnap error300
Fede Pellone, ERSAF: "Fondamentale è condividere i nostri dati con gli imprenditori"

“Dal Rapporto sullo stato delle Foreste in Lombardia emergono dati positivi: c’è un incremento della struttura forestale che supera il 26%, soprattutto nelle aree boschive e montane", ha approfondito ai microfoni di Affaritaliani.it Alessandro Fede Pellone, Presidente ERSAF, "La provincia più popolosa di alberi è quella di Brescia. Un incremento si è registrato anche in pianura (7%). Questo è il primo anno da quando abbiamo firmato il Protocollo sulla sostenibilità per il Rapporto 2030 dell’ONU: ci troviamo oggi a FederlegnoArredo perché, per la sostenibilità, è importante condividere i nostri dati non solo con gli aspetti politici ma anche con gli stakeholder: federazioni, confederazioni, organizzazioni sindacali e, soprattutto, con gli imprenditori, che devono capire qual è il vantaggio di un’azione sostenibile, soprattutto per quanto riguarda lo sviluppo dei territori rurali”.

Stato delle foreste in Lombardia, 2018: l'intervista di Affaritaliani.it a Andrea Negri, Presidente Associazione Forestale Italiana

vlcsnap error306
Negri, AFI: "La gestione forestale in mano con il rinnovamento"

“Dal Rapporto sullo stato delle Foreste in Lombardia emerge un dato positivo legato al fattore incremento. Dal punto di vista della sostenibilità, con la carenza di ossigeno e con la necessità di abbattimento di CO2, la risposta migliore è quella che possono dare le piante: incrementare la quantità di piante, consente maggior abbattimento", ha concluso ai microfoni di Affaritaliani.it Andrea Negri, Presidente Associazione Forestale Italiana, "Tuttavia, non è sufficiente avere tante piante, è necessario rinnovarle: la fase di crescita è quella in cui si ha il maggior abbattimento di CO2; avere un rinnovamento, che vuol dire rigenerare risorse e lignee, significa avere la gestione forestale nelle mani”.

Loading...
Commenti
    Tags:
    rapporto sullo stato delle foreste in lombardia 2018stato foreste d'italiarapporto stato foresterapporto stato foreste lombardiarapporto stato foreste d'italiasebastiano cerullo federlegnosebastiano cerullofede pellone alessandroalessandro fede pellone ersafandrea negriandrea negri afiandrea negri associazione forestale italianaregione lombardia ersafregione lombardia foreste
    Loading...
    in evidenza
    Chiara Ferragni in calze a rete E la scollatura senza reggiseno...

    Belen, Diletta e... Le foto delle Vip

    Chiara Ferragni in calze a rete
    E la scollatura senza reggiseno...

    i più visti
    in vetrina
    Pamela Anderson, 53 anni di un sex symbol. E le 12 volte a notte con Rami...

    Pamela Anderson, 53 anni di un sex symbol. E le 12 volte a notte con Rami...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arriva da Brescia il nuovo scooter elettrico made in Italy

    Arriva da Brescia il nuovo scooter elettrico made in Italy


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.