A- A+
Lavoro
Esonero contributivo: avviati controlli per imprese
logo fondazione studi
 

Un' impresa su cinque, sottoposta ai controlli degli ispettori del lavoro, è risultata aver beneficiato, senza averne diritto, dell' esonero contributivo per le assunzioni a tempo indeterminato previsto dalla legge di Stabilità 2015 e, in versione ridotta, da quella del 2016.

Come si legge nella nota stampa del 24 marzo 2016 diffusa sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l'attività di verifica degli ispettori delle Direzioni territoriali del lavoro, ha disposto accertamenti mirati nei confronti di 338 imprese che hanno richiesto il beneficio per 1.986 lavoratori. Per 64 imprese è già stata trasmessa informativa di reato all'autorità giudiziaria, registrando una percentuale di irregolarità pari al 18,93 %.

Le verifiche del Ministero sono  iniziate già a giugno 2015 su impulso della Direzione generale per l'Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro. Grazie alla collaborazione dell'Inps, è stato possibile poi incrociare le informazioni concernenti le richieste di esonero contributivo con altre informazioni in possesso degli Uffici, in modo da poter evidenziare eventuali comportamenti irregolari. L'esito di questi accertamenti, da un primo monitoraggio avviato nel mese di settembre 2015, aveva evidenziato come, in diverse occasioni, gli uffici avessero proceduto sia alla revoca dell'esonero contributivo, sia a denunciare i responsabili alle Procure della Repubblica per comportamenti penalmente rilevanti, finalizzati alla fruizione indebita di erogazioni pubbliche.
Nella nota stampa, inoltre, il Ministero ha comunicato che per contrastare il fenomeno è stato implementato uno scambio di informazioni con l'Inps in modo da individuare situazioni sospette e che gli accertamenti proseguiranno nei prossimi mesi e potranno contare su dati ancora più affinati, utili a far emergere ipotesi concrete di fruizione illecita dell'esonero.

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena


casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.