A- A+
Lavoro
Giovani in agricoltura per favorire ricambio generazionale
logo fondazione studi
 

Incentivare sul territorio nazionale il ricambio generazionale in agricoltura: questi gli obiettivi del bando Ismea "Agevolazioni per l'insediamento dei giovani in agricoltura". Il bando, pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Speciale n. 40 dell'8 aprile 2016,si rivolge ai giovani in possesso di adeguate competenze professionali nel settore,di età compresa tra i 18 e i 40 anni residenti in Italia, che si insediano per la prima volta in aziende agricole in qualità di capo aziende. 

Il bando è articolato in due lotti in base alla localizzazione geografica delle operazioni fondiarie e concede finanziamenti in conto interessi fino a 70.000 euro di cui il 60% all’avvio sarà erogato all’avvio dell’ammortamento dell’operazione e il 40% all’esito della corretta attuazione del piano aziendale. La durata dell’ammortamento potrà variare dai 15 ai 30 anni. Le domande di partecipazione potranno essere presentate fino alle ore 12,00 del giorno 10 giugno 2016.

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

GUARDA LE FOTO

Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

i più visti
in vetrina
Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico

Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico


casa, immobiliare
motori
Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella

Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.