A- A+
Lavoro
Italia Lavoro: tirocini formativi per cittadini stranieri
logo fondazione studi
 

"La Mobilità Internazionale del Lavoro" questo il nome del  programma promosso dalla Direzione Generale dell’Immigrazione e delle Politiche di Integrazione del Ministero del Lavoro, attuato da ltalia Lavoro. Un progetto che intende contribuire alla qualificazione dei flussi migratori di ingresso in Italia per promuovere meccanismi efficienti di incontro tra domanda e offerta di lavoro e sperimentare modalità innovative per la mobilità dei lavoratori.

Nell’ambito di tale programma è stato pubblicato un avviso per l’erogazione di contributi finalizzati a sostenere tirocini formativi individuali di cittadini stranieri non appartenenti all’Unione Europea, che fanno ingresso in Italia. I tirocini dovranno avere una durata compresa tra tre e sei mesi e concludersi entro il 31 dicembre 2016. Inoltre, dovranno essere relative a progetti di tirocinio già approvati e vistati da parte della competente Regione o Provincia Autonoma e corredate di documentazione attestante l’avvenuta presentazione della richiesta del visto d’ingresso in Italia da parte del destinatario del tirocinio. Le richieste di ammissione a contributo potranno essere presentate da soggetti promotori abilitati all’attivazione di tirocini formativi, secondo la modalità a sportello,  entro e non oltre il 31 agosto 2016.
Italia Lavoro - su legge nel bando - erogherà contributi a rimborso, a favore dei soggetti beneficiari fino a un totale massimo di 6.000 euro.  Requisiti di partecipazione dei beneficiari, condizioni, modalità di presentazione della modulistica e ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di Italia Lavoro nella sezione dedicata al bando.

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Paragone, picconate a Burioni "Ti ho denunciato e...". VIDEO

Politica

Paragone, picconate a Burioni
"Ti ho denunciato e...". VIDEO

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.